Check up prostata

prostata roma

Check up prostata – Il cancro alla prostata è attualmente il tumore più frequente tra gli uomini e rappresenta oltre il 20% di tutte le neoplasie diagnosticati a partire dai 50 anni. Nel 2018 sono stimati 37.000 nuovi casi (AIRTUM I numeri del cancro in Italia 2019). Nonostante il 92% degli uomini con tumore alla prostata sopravviva a 5 anni dalla diagnosi, l’alta diffusione della malattia la rende la terza causa di morte per tumore nella popolazione maschile (8% di tutti i decessi per cancro). La prevenzione è l’arma più efficace nella lotta contro questa patologia e gli screening e le terapie più avanzate hanno aumentato la sopravvivenza fino all’83% dei casi. La maggior parte dei carcinomi della prostata possono essere diagnosticati ancora prima della manifestazione di sintomi, attraverso screening e diagnosi precoce.

Gli esami del PSA vengono effettuati con un semplice prelievo di sangue e andrebbero eseguiti, almeno una volta all’anno, dopo i 50 anni. Tuttavia, va precisato che il PSA non è un marcatore tumorale specifico, ma può essere un valido alleato nella diagnosi. Inoltre, è consigliato eseguire un checkup quando si manifestano sintomi come la necessità ricorrente di urinare o il dolore alla minzione.

Gli esami di laboratorio consigliati per la diagnosi includono il PSA libero e il PSA totale.

Privacy Policy Cookie Policy