Chirurgia otorinolaringoiatrica

intolleranze alimentari

L’otorinolaringoiatria è una branca medica che si occupa principalmente di interventi chirurgici sul distretto testa-collo, che possono essere molto diversi tra loro. Ci sono molte parti del distretto testa-collo, come il cavo orale e la laringe, dove a causa degli spiccati riflessi del paziente non è possibile intervenire con anestesia locale. Anche se alcuni interventi sono di breve durata, è indispensabile la narcosi (anestesia generale), cioè il paziente dovrà essere addormentato completamente. La narcosi è necessaria anche per tutti gli interventi di lunga durata.

Questi interventi possono essere eseguiti solo in una casa di cura o in una clinica. Posso eseguire parotidectomie, rinoplastiche, rinosettoplastiche, laringectomie totali e parziali, etmoidotomie, timpanotomie, miringoplastiche, timpanoplastiche, svuotamenti linfatici del collo e molti altri. Non sempre la durata dell’intervento è proporzionata alla gravità della situazione. Per esempio, l’asportazione di un tumore benigno della ghiandola parotide richiede molto più tempo di un tumore maligno di una corda vocale.

Anche molti interventi estetici, in particolare quelli sul naso, richiedono la narcosi e pertanto possono essere eseguiti solo in una casa di cura o in una clinica. Oggi si sono sviluppate molto le tecniche endoscopiche nasali. Per poter utilizzare questi strumenti è necessario che il paziente sia immobile e pertanto il ricorso alla narcosi diventa indispensabile.

Privacy Policy Cookie Policy