Endoscopia

check up intestinale roma

Endoscopia è una tecnica diagnostica e terapeutica che permette di valutare dall’interno e di esaminare l’eventuale presenza di alterazioni o lesioni degli organi. Questa metodica consente di verificare l’eventuale presenza di alterazioni o lesioni e di effettuare piccoli interventi, come l’asportazione di polipi, l’arresto di emorragie digestive, la palliazione di tumori avanzati, le cauterizzazioni e le biopsie. L’endoscopia utilizza specifici strumenti chiamati endoscopi, costituiti da un piccolo tubo flessibile al cui interno vi sono sottilissime fibre ottiche, che vengono inseriti nel corpo attraverso le cavità naturali: la bocca o l’ano, a seconda della zona da esplorare. Gli esami più comunemente eseguiti con questa tecnica sono la gastroscopia per studiare esofago, stomaco e duodeno e la colonscopia per visualizzare l’intestino.
L’endoscopia digestiva è uno strumento diagnostico indispensabile per lo studio di molte malattie gastro-enterologiche. Consente sia di individuare e tipizzare le patologie benigne, sia di prevenire, sorvegliare e curare in modo mini-invasivo quelle maligne. In campo oncologico, l’endoscopia mira soprattutto alla diagnosi precoce e alla conseguente asportazione di alterazioni pre-neoplastiche del tubo digerente, ossia lesioni che possono trasformarsi in tumori. Un’area in grande sviluppo riguarda il trattamento dell’obesità: il posizionamento per via endoscopica di un pallone intra-gastrico, che gonfiato con acqua dà al paziente una sensazione di sazietà precoce, è oggi una delle possibilità terapeutiche più utilizzate prima dell’intervento di chirurgia bariatrica.
Gli esami endoscopici più diffusi includono la gastroscopia e la colonscopia, che permettono di esplorare rispettivamente l’esofago, lo stomaco e il duodeno e l’intestino. Inoltre, l’endoscopia può essere utilizzata per esaminare altre parti dell’apparato digerente, come il retto, l’ileo terminale e la papilla di Vater.

Seguici sui social media

Seguici sui social media

Richiedi una visita con il gastroenterologo

10 + 3 =

Privacy Policy Cookie Policy