Covid 19

covid 19 roma
covid 19 roma

Covis 19 – Cosa è il test sierologico e come funziona?

Il test sierologico per il Covid-19 si effettua attraverso un prelievo capillare o venoso di una piccola quantità di sangue, e permette di verificare la presenza di anticorpi contro il virus SARS-CoV-2.

Perché è utile il test sierologico per il Covid-19?

Il test sierologico è utile per effettuare uno screening su persone a rischio e per accertare quanti individui sono venuti a contatto con il virus. Inoltre, il test sierologico può aiutare a comprendere lo stato di immunizzazione di un individuo nei confronti del virus.

Quali sono i tipi di test sierologici?

Esistono due tipi di test sierologici per il Covid-19: il test rapido (qualitativo) e il test semi-quantitativo. Il test rapido si effettua con una goccia di sangue ottenuta con un prelievo capillare e definisce la presenza degli anticorpi, mentre il test semi-quantitativo, con un prelievo venoso, fornisce la quantità degli anticorpi presenti nel sangue.

Cosa sono le immunoglobuline?

Le immunoglobuline, anche chiamate anticorpi, sono proteine globulari coinvolte nella risposta immunitaria dell’organismo. Si attivano nella lotta contro microrganismi considerati estranei (detti antigeni).

Le immunoglobuline IgA e IgM sono utilizzate come indicatori della fase acuta dell’infezione da SARS-CoV-2. Le IgA rappresentano la prima linea di difesa contro i patogeni e sono particolarmente efficaci nella protezione contro i virus respiratori come il SARS-CoV-2. Le IgM sono presenti nel sangue durante la fase acuta dell’infezione e sono utilizzate per confermare la presenza di un’infezione attiva. Le IgG sono invece le immunoglobuline della memoria, che si formano dopo l’esposizione al virus. Se sono presenti da sole nel sangue, indicano che l’individuo è entrato in contatto con il virus e si è immunizzato.

Esistono due tipi di test sierologici per la rilevazione degli anticorpi: i test rapidi, che si effettuano con una goccia di sangue e identificano la presenza degli anticorpi, e i test di laboratorio, che richiedono un prelievo venoso e permettono di determinare la quantità di anticorpi presenti nell’organismo.

Privacy Policy Cookie Policy